FUNGHI

Dal termine latino fungus e da quello greco mykÚs derivano rispettivamente i nomi fungo (o micete) e micologia (la scienza che si occupa dello studio dei funghi).
I funghi sono organismi dotati di nucleo, privi di clorofilla, che si originano da spore e si riproducono generalmente sia in maniera sessuata che asessuata, e le cui strutture somatiche normalmente filamentose (ife), sono circondate da pareti cellulari contenenti cellulosa o chitina, o entrambe. Quando le condizioni ambientali e nutrizionali sono favorevoli, dal micelio si forma il corpo fruttifero (detto fungo) dal quale verranno prodotte le spore. Durante l'autunno e inverno presso i ceppi degli alberi tagliati Ŕ possibile raccogliere notevoli quantitÓ di funghi delle varietÓ - " AMANITA VERDE" e "AGARICUS CAMPESTRIS (PRATAIOLO) - alle Tredici Querce.Entrambi sono commestibili. Alcune varietÓ di funghi sono velenose.L'amanita verde Ŕ il fungo pi¨ velenoso ed Ŕ responsabile del 90% dei decessi.

PROVERBIO

o' primmo iurno nasce

o' second iurno pasce

o' terz iurno more

amanita verde - agaricus campestris